INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Varna è hot

 
 
L’estate con le sue alte temperature è alle porte, ma Varna è già molto calda. Venerdì 27 maggio nel sobborgo di Bolzano si terrà il „Musikfest“. A margine dell’evento il Comune inaugurerà ufficialmente il suo primo hot spot, un’area in cui è possibile accedere a una rete WiFi. Questo significa che gli abitanti del posto ma anche i turisti potranno liberamente navigare in rete e leggere la posta a qualsiasi ora senza connessione fissa stando comodamente seduti in Piazza del Municipio. Nei prossimi mesi la connessione alla rete WiFi sarà possibile anche in biblioteca e nell’Abbazia di Novacella.

Le famiglie e le aziende di Varna possono navigare in Internet a tutta velocità. L’opportunità è offerta dall’innovativa rete in fibra ottica posata dal Comune. Quando è stata progettata l’infrastruttura, l’amministrazione comunale si è posta l’obiettivo di mettere a disposizione di ciascuna abitazione e azienda un accesso Internet a banda larga e non solo il teleriscaldamento. Ora la connessione a banda larga è liberamente disponibile anche WiFi all‘aperto.

Venerdì 27 maggio alle ore 19.00 Varna inaugura ufficialmente il suo primo hot spot, un’area in cui è possibile accedere a una rete WiFi e quindi navigare in Internet senza cavi. Lì dove fino ad ora le persone si sono incontrate per bere insieme un caffè, d’ora in poi si potrà navigare in Internet. „Ci fa molto piacere che la piazza di Varna diventi il primo punto hot spot della Valle Isarco. Contribuirà a rendere più interessante il centro di Varna quale punto di ritrovo per i giovani, ma anche per gli anziani” dichiara il Sindaco Andreas Schatzer.

Gli abitanti di Varna, quindi studenti, professionisti, anziani, ma anche turisti avranno la possibilità di accedere liberamente a Internet in tutta tranquillità, leggere la posta e chattare con amici. Soprattutto coloro che si troveranno a Varna per lavoro apprezzeranno la comodità e la semplicità di una connessione a banda larga WiFi.

Alla realizzazione del punto hot spot ha contribuito anche l’azienda di telecomunicazioni Brennercom e il gestore di SuedtirolSpot Limitis. Brennercom, che si è concentrata soprattutto sulle esigenze delle piccole e medie aziende, è felice di poter prendere parte all’evento. „L’installazione di un punto hot spot è indice di competitività, attrattività e lungimiranza del Comune“ dichiara il Dr. Karl Manfredi, Amministratore Delegato di Brennercom. „L’anno scorso abbiamo sottoscritto un contratto di concessione con il Comune di Varna per l‘utilizzo dell’infrastruttura di rete in fibra ottica. Questo ci permette di offrire accessi Internet a banda larga e soluzioni innovative. La collaborazione è stata ottima. Ci auguriamo di poter continuare a collaborare in questo senso, ma di poter collaborare in futuro anche con altri Comuni altoatesini lungimiranti quanto Varna“ aggiunge l’Amministratore Delegato Manfredi.
 
 




DE IT EN
Italiano
OK