INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Maico, il millesimo cliente di Brennercom in fibra

Maico, il millesimo cliente di Brennercom in fibra
 

È la Maico in Val Passiria, specialista in tecnologie di porte e finestre

 
L’a.d. Manfredi: “Le comunicazioni veloci riducono le distanze e sono un sostegno alle imprese”.

La Maico di San Leonardo in Passiria è il millesimo cliente collegato da Brennercom con la fibra ottica. L’azienda, che è uno specialista di livello internazionale nel campo delle tecnologie di movimentazione e chiusura di porte e finestre, ha adottato le soluzioni di comunicazione FTTH (Fiber To The Home) per collegare la propria sede italiana alla dorsale recentemente installata sempre da Brennercom, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano, moltiplicando così la capacità di trasmissione e riducendo i costi rispetto ai precedenti collegamenti svolti con tecnologie wireless e con linee affittate (CDN).

Per Brennercom, che conferma così un impegno al fianco delle imprese del territorio con le più avanzate tecnologie, si tratta del superamento di un’asticella significativa nell’ambito di uno sviluppo che continua con investimenti e successo di mercato. In particolare all’utenza enterprise e professionale, la connettività in fibra porta vantaggi quali una banda adeguata per supportare utenze multiple, applicazioni “data-intensive” e con prestazioni elevate non solo nel download ma anche nell’upload, quindi non solo nello scaricamento di file ma anche nella trasmissione verso l’esterno. Per iniziativa della Provincia di Bolzano, lo scorso mese di febbraio una dorsale ottica è stata posta nei circa 20 km tra Merano e San Leonardo in Passiria, località presso la quale sono tra l’altro collegate le aziende della zona artigianale e industriale.

“Brennercom ha realizzato o sta completando diverse ‘isole ottiche’: le ultime sono state consegnate nella zona produttiva di Rovereto – Volano, in provincia di Trento, prevalentemente interessate dall’economia vitivinicola, e in quella di Nogarole Rocca, a sud di Verona, caratterizzata da attività logistiche e industriali varie, nella zona industriale di Bressanone e Bolzano Sud”
, ha sottolineato l’amministratore delegato Karl Manfredi. “In zone come quelle in cui si trova la Maico, che è parte di un gruppo industriale multinazionale, la fibra è uno strumento-chiave per ridurre gli svantaggi logistici e facilitare gli scambi. Le nuove reti ottiche, proprio per le loro caratteristiche prestazionali e la capacità di sostenere un traffico bilanciato, sono la soluzione ideale anche per i nuovi servizi del cloud computing, altro settore in cui Brennercom sta premendo l’acceleratore”.

“La richiesta e lo scambio di informazioni sono andati crescendo a ritmo sostenuto in questi anni. I nostri partner, così come i clienti vogliono sempre più informazioni aggiornate, di qualità e tempestive”, sottolinea Wolfgang Reisigl, amministratore delegato di Maico. “Per noi è inoltre sempre più importante migliorare l’efficienza della comunicazione, della logistica, del go-to-market tra le aziende del nostro gruppo in Europa. Nello stesso tempo, il supporto ai clienti e rivenditori richiede un continuo accesso alle informazioni per sostenere un efficace sistema logistico che, con la gestione ottimizzata dei magazzini, è esso stesso parte del servizio e quindi della nostra competitività. La rete ottica fornita da Brennercom ci aiuta a raggiungere questi risultati, abbattendo anche significativamente i costi rispetto alle precedenti soluzioni via wireless”.

Maico

La Maico è parte del gruppo internazionale Maco con sede in Austria (la “i” vuol dire appunto “Italia”), presente con proprie filiali e sedi produttive in Germania, Russia, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Polonia e Italia, opera da oltre 30 anni a San Leonardo e da qui segue oltre al mercato italiano, quello di Grecia, Spagna, Portogallo e America Latina. Dotata di un vastissimo catalogo, con oltre 10 mila meccanismi, è fin dalla sua nascita un leader tecnologico nel settore in Italia: prima azienda a portare nel nostro Paese, già nel 1981, la finestra con anta a ribalta e anta battente e prima a introdurre la tecnologia QR del codice a barre bidimensionale per la documentazione online dei prodotti. In Italia ha circa 160 dipendenti con un fatturato dell’ordine dei 58 milioni di Euro.

Brennercom

Brennercom è tra i più dinamici operatori di comunicazione e fornitori di servizi IT infrastrutturali. Fornitore di riferimento per le aziende del Trentino Alto Adige, porta reti ottiche in diverse aree del Nord Est collegate al suo backbone Milano – Monaco e fornisce servizi di cloud computing che poggiano sui data center di nuova generazione di Trento e Bolzano. Brennercom Spa ha realizzato nel 2012 ricavi per 31,7 milioni di euro, in aumento del 9%, con ricavi a livello di gruppo per 37 milioni. I dipendenti sono 115 (155 gruppo). Maggiori azionisti sono il gruppo Athesia (48,3%) e la Provincia Autonoma di Bolzano (42,3%).
 
 




DE IT EN
Italiano
OK