INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

L'inizio di una nuova era

 
 
Brennercom parte con una nuova sfida chiamata IMS (IP-Multimedia-Subsystem) che proietterà l’azienda in una nuova era. La tecnologia IMS consentirà di realizzare sinergie ed ottimizzazioni a livello di infrastrutture ma soprattutto permetterà di arricchire l’offerta di servizi verso la clientela. Come annuncia l’Amministratore Delegato Karl Manfredi, questo modello permetterà di offrire servizi completamente nuovi.

In Brennercom è in corso una vera e propria rivoluzione: è la prima azienda di telecomunicazioni del Trentino Alto Adige ad adottare l’IMS. L'introduzione dell’IMS consentirà di implementare servizi di convergenza voce, video e dati su un’infrastruttura di rete IP indipendentemente dalla tecnologia di accesso ed utilizzando qualisiasi softphone o terminale basato su standard SIP.
L’implementazione di questa piattaforma offre scenari completamente nuovi, ma soprattutto nuove opportunità nella creazione e diffusione di servizi a valore aggiunto come ad esempio l’invio e la condivisione di files, filmati o immagini durante una conversazione voce oppure l’integrazione nei servizi voce o messagging delle informazioni relative alla presenza ed alla volontà del cliente di essere contattato.

„Il sistema IMS ha un potenziale immenso che aprirà nuove frontiere al sistema di comunicazione“ spiega il Dr. Karl Manfredi, Amministratore Delegato di Brennercom. Per un investimento così ambizioso, Brennercom ha scelto un partner molto affidabile. „Abbiamo firmato un accordo con Ericsson, società con cui abbiamo collaborato già in passato. Ancora una volta, Ericsson ci ha convinto per la sua eccellente competenza tecnica, affidabilità e professionalità. Siamo fiduciosi e molto contenti di lavorare insieme a un progetto così importante,“ aggiunge Manfredi.

L’azienda svedese si occuperà della fornitura della tecnologia, dell’integrazione dei sistemi e della formazione del personale. Il contratto del valore di oltre un milione di Euro avrà una durata di tre anni.
 
 




DE IT EN
Italiano
OK