INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Dolomythicup: grande entusiasmo per la regata

 
 
Si è chiusa la Dolomythicup, la regata velica disputatasi in Croazia dal 28 aprile al 3 maggio 2007 che ha visto la partecipazione di nove equipaggi altoatesini su imbarcazioni di classe Salona 37. ROCK’N’ROLL, la barca guidata da Peter Rosatti, ha vinto la prima edizione della coppa.

Cinque giornate di grandi emozioni in Croazia per i nove equipaggi altoatesini che hanno preso parte alla prima edizione della Dolomythicup: la regata di vela d’altura altoatesina organizzata da Edy Scherer e sponsorizzata da Brennercom, Südtirol, Assiconsult, Mapetz, Cantina Vini di Caldaro, Authier, Manfred Andergassen, Südtirol1 e Blu Balù.

Star della Dolomythicup è ROCK’N’ROLL, il team guidato da Peter Rosati, che ha vinto la sfida con 5.00 punti. Al secondo posto della classifica con 7.00 punti si trova SALSA, l’equipaggio di Bernhard Mair, due soli punti di distacco dal vincitore. INDIE, il team di Edy Scherer, organizzatore della regata, ha conquistato invece la terza posizione in classifica con 10.00 punti.

Il vento, nel complesso di buona intensità, ha regalato ai timonieri e ai tattici buone condizioni per le prestazioni e lo spettacolo. Pur essendoci state anche tappe con vento scarso e instabile, appena sufficiente per regatare, è sempre stato possibile rispettare il programma. Ed è proprio nei momenti in cui il vento è calato che i primi tre team in classifica hanno mostrato sul campo grande esperienza e disciplina. Le regate sono quindi state interessanti e di grande fascino, permettendo ai team di dare prova delle loro capacità.

La prima edizione della regata si è così conclusa con grande soddisfazione per Edy Scherer, lo skipper altoatesino che ha “inventato” la Dolomythicup. “È andato tutto bene, senza incidenti e collisioni – dichiara Edy Scherer. Le squadre hanno accettato la sfida con grande spirito sportivo. C’è stata sì competizione, ma anche divertimento. È un grosso traguardo. Siamo contenti per questa prima edizione.Pensiamo già al futuro”.

I nove team che hanno partecipato alla Dolomythicup sono: INDIE guidato dallo Skipper Edy Scherer, JAZZ guidato dallo Skipper Hans Hell, SALSA guidato dallo Skipper Bernhard Mair, SAMBA guidato dallo Skipper Christoph Wörndle, ROCK’N’ROLL guidato dallo Skipper Peter Rosatti, REGGAE guidato dallo Skipper Karl Manfredi, BOSSA NOVA guidato dallo Skipper Robert Andreolli, SOUL guidato dallo Skipper Robert Blaas e FADO guidato dallo Skipper Heinz Trebo.
 
 




DE IT EN
Italiano
OK