INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Dolomythicup: finale emozionante assicurato

Dolomythicup: finale emozionante assicurato
 
 
Edy Scherer e Bernhard Mair sono in testa alla classifica a pari merito. Considerata la possibilità di scartare il risultato peggiore, Peter Rosatti si mantiene in terza posizione. Tutti e tre gli equipaggi hanno buone possibilità di portare a casa la tanto ambita coppa della DolomythiCup.

Grosse gocce di pioggia sono cadute la mattina presto della terza giornata di gara, ma gli equipaggi non si sono scoraggiati. Ben presto il tempo è migliorato e a mezzogiorno è finalmente arrivato il vento da nord-ovest pronosticato dalle previsioni meteo. Ciò ha reso possibile il via della terza tappa. Alla partenza Edy Scherer è stato penalizzato da una manovra di Peter Rosatti. Quest’azione ha portato alla protesta di Scherer e alla squalifica di Rosatti.

Doppiata la boa con il vento in poppa, all’altezza di Rt. Pelegrin gli equipaggi hanno issato gli spinnaker, raggiungendo velocemente l’arrivo vicino alla piccola isola di Gojca.

Di bolina vicino a Hvar, Bernhard Mair ha guadagnato sempre più vantaggio sulle imbarcazioni guidate da Hans Hell, Peter Rosatti e Karl Manfredi. Heinz Trebo e Udo Mall hanno veleggiato nei dintorni di Brac. Il rischio corso è stato premiato: i due equipaggi si sono assicurati il secondo e terzo posto. Edy Scherer, vincitore delle prime due tappe, in questa terza giornata di gara si è classificato sesto. Christoph Wörndle, secondo nella classifica parziale, ha tagliato il traguardo per ultimo.

Verso le 16.30 ha avuto inizio la quarta tappa, che ha visto gli equipaggi gareggiare intorno alle isole Pakleni. Dopo due ore e mezzo circa le imbarcazioni erano prossime all’arrivo, dove per alcuni equipaggi pochissimi secondi sono stati decisivi per la classifica. Ancora una volta Bernhard Mair è stato il più veloce, assicurandosi la seconda vittoria della giornata davanti a Peter Rosatti ed Edy Scherer.
Al termine della quarta tappa, la classifica parziale vede Edy Scherer e Bernhard Mair primi in classifica a pari merito con 11 punti. Segue Hans Hell con 16 punti.

Considerata la possibilità di scartare il risultato peggiore e quindi di annullare la sua squalificazione, Peter Rosatti, al quarto posto nella classifica parziale (20), ha migliori carte da giocare rispetto al terzo classificato.

La regata altoatesina di vela d’altura è generosamente sostenuta da sponsor locali. Sponsor principali sono Brennercom, Marchio Alto Adige e Rothoblaas. Altri sponsor sono Assiconsult, BMW Auto Ikaro, Fixing Systems, Arunda Cantina Vini Spumanti, Winecenter Caldaro, Südtirol 1 e la succus. Comunicazione Srl.

Immagini e video su www.dolomythicup.it

Palmizana, SV Klement (Croazia), 23 aprile 2008
 
 




DE IT EN
Italiano
OK