INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Brennercom vince la gara per i diritti WiMax

 
 
Brennercom ha vinto la gara per l’assegnazione dei diritti d’uso delle frequenze WiMax, la banda larga senza fili. Grazie alla vincita dell’asta, Brennercom è in grado di estendere ulteriormente la propria infrastruttura di rete. Ma non solo: con un minore dispendio di tempo e di energie, un cliente potrà essere collegato direttamente via radio alla rete di Brennercom ed usufruire dell’internet a banda larga e di telefonia fissa a tariffe competitive.

Si è chiusa la gara per l’assegnazione delle licenze WiMax nella banda 3,5 GHz. Grazie all’asta pubblica, gli operatori di telecomunicazioni potranno offrire alla propria clientela un accesso diretto alla propria infrastruttura di rete. Brennercom, il gestore altoatesino ha vinto una licenza per l’Alto Adige. L’utilizzo delle frequenze WiMax (Worldwide Interoperability for Microwave Access), che sfruttano la propagazione via radio della “banda larga”, permetterà di coprire aree geografiche più difficilmente raggiungibili o attualmente poco remunerative, contribuendo in modo decisivo alla riduzione del digital divide, tramite connessioni ad alta velocità alle reti di telecomunicazioni, in un raggio molto più ampio dal singolo punto di propagazione rispetto invece alle poche decine di metri offerte da altre tecnologie. La tecnologia WiMax consente sia alle aziende di piccole e medie dimensioni che alle famiglie di collegarsi direttamente alla rete High-Speed di Brennercom e di usufruire di servizi internet a banda larga, dati e telefonia di elevato standard qualitativo. Il WiMax può imprimere una decisa accelerazione al superamento del problema dell’accesso alla rete locale, il cosidetto “local loop” o “ultimo miglio” della rete telefonica che dalla centrale del gestore raggiunge la sede del cliente finale. „Per i gestori di rete la tecnologia WiMax è estremamente interessante: l’accesso è semplice e veloce, vantaggioso in termini di costo rispetto alle tradizionali soluzioni cablate e non richiede l’installazione di antenne paraboliche in casa del cliente“, spiega lAmministratore Delegato di Brennercom dott. Karl Manfredi.

Brennercom ha maturato una grandissima esperienza nel settore delle radiofrequenze. Senza dover ricorrere a cavi, questa tecnologia permette una connessione alla rete di Brennercom in tempi rapidi. „Realizziamo progetti su misura, soluzioni “cucite addosso al cliente“. I nostri esperti sono pronti a mettere a disposizione tutto il loro know-how“, spiega il dott. Manfredi, Amministratore Delegato di Brennercom.

 
 




DE IT EN
Italiano
OK