INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Brennercom porta la rete ottica in Zona Industriale Bolzano Sud

Brennercom porta la rete ottica in Zona Industriale Bolzano Sud
 

L’a.d. Karl Manfredi: “Un salto di qualità per una parte importante del tessuto economico locale e un’accelerazione dei piani di sviluppo di Brennercom. Più facile l’accesso ai servizi informatici avanzati per le imprese”.

 
Brennercom ha annunciato un deciso passo in avanti nei programmi di potenziamento della rete e dei servizi di comunicazione a banda larga dotando di una rete ottica ad alte prestazioni la Zona Industriale Bolzano Sud. L’intervento, che sarà realizzato entro l’autunno, riguarda una vasta area nei pressi dell’uscita Autostradale di Bolzano Sud, compresa tra la Via Siemens a Nord e la Via Einstein a sud. Oltre 300 sono le imprese nell’area che saranno raggiunte dalla fibra ottica di Brennercom, con un’infrastruttura del tipo FTTH, o “Fibre to the Home”, ovvero con connessione diretta fino all’utenza.

La rete ottica costituisce un deciso passo avanti nelle possibilità di comunicazione soprattutto per il mercato delle aziende, rispetto alle tradizionali soluzioni Dsl sul rame, poiché fornisce non solo elevate capacità di trasmissione, fino a 100 Mbit/s e più, permettendo di soddisfare al meglio le esigenze anche di gruppi di utenti contemporaneamente collegati, ma offre elevate prestazioni tanto “in entrata” quanto in “uscita”. Questa caratteristica è di particolare interesse per l’interconnessione dei data center aziendali o per l’accesso a servizi informatici evoluti, tra i quali il cloud computing, che prevede l’utilizzo “a consumo” di risorse elaborative esterne. Proprio in Zona Industriale, in Via Pacinotti, Brennercom ha la sua sede e, con essa, il proprio polo di elaborazione di Bolzano, che opera congiuntamente con un secondo polo informatico a Trento. Avanzate tecniche di scavo mini-invasive permetteranno – accanto all’utilizzo dei cavidotti esistenti - una rapida posa della fibra, minimizzando il disagio per il traffico e facilitando il ripristino del manto stradale.

“Con questo nuovo investimento, aziende di ogni tipo e dimensione avranno a disposizione una rete di comunicazione che verrà offerta con profili e prestazioni in linea con le loro esigenze e un nuovo strumento competitivo”, afferma l’amministratore delegato di Brennercom Karl Manfredi. “Le reti di comunicazione ultraveloci permetteranno alle imprese del territorio di fornire migliori servizi ai propri clienti, migliorare l’efficienza interna, meglio interagire con i clienti. Brennercom, che già fornisce connettività ultraveloce nelle zone centrali della città, prosegue nella sua politica di infrastrutturazione nelle aree industriali, artigianali e commerciali della regione, che già la vede attiva tra le altre anche nelle zone industriali di Trento e in alcune aree di Bressanone”.

Brennercom

Brennercom è tra i più dinamici operatori di comunicazione e fornitori di servizi IT infrastrutturali, con ruolo di cerniera tra il Nord Italia e il mondo di lingua tedesca e filiali a Innsbruck e Monaco. Brennercom Spa ha realizzato nel 2012 ricavi per 31,7 milioni di euro, in aumento del 9%, con ricavi a livello di gruppo per 37 milioni. I dipendenti sono 115 (155 gruppo). Maggiori azionisti sono il gruppo Athesia (48,3%) e la Provincia Autonoma di Bolzano (42,3%).
 
 




DE IT EN
Italiano
OK