INFORMATIVA BREVE

Il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti".
È possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le tue preferenze accedendo alla presente informativa.
Cliccando su "OK" verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
 
 
 
 
 
 
 

Brennercom porta la fibra ottica a Cortaccia

Brennercom porta la fibra ottica a Cortaccia
 
 
Brennercom realizza una rete in fibra ottica nella zona produttiva di Via dell’Adige a Cortaccia. Lunedì 3 novembre partono i lavori. La fibra è ormai un presupposto indispensabile per l’insediamento di nuove imprese. Una moderna infrastruttura tecnologica favorisce la competitività di aziende e la creazione di nuovi posti di lavoro.

Il mondo digitale fa sempre più parte della nostra quotidianità e di quella delle imprese. È ormai impossibile pensare a un ambiente di lavoro privo di accesso internet. La disponibilità della banda larga rappresenta una vera e propria discriminante per le aziende che intendono insediarsi in una determinata area. Dal momento in cui una zona produttiva o industriale è dotata di una rete in fibra ottica, l’area acquista da subito tutt’altro appeal perché la presenza di una rete superveloce favorisce la competitività delle imprese e lo sviluppo di nuovi posti di lavoro.

Brennercom realizza una modernissima rete in fibra ottica a Cortaccia. I lavori, che riguardano la zona produttiva di Via dell’Adige, partono lunedì 3 novembre 2014 e saranno completati in poche settimane. Tutte le imprese che hanno sede in tale area potranno essere raggiunte dalla rete d’accesso in fibra ottica di Brennercom. Il collegamento è di tipo FTTH (Fibre To The Home): significa che tutte le aziende potranno contare su un accesso diretto fino allo stabile dell’azienda. Nel frattempo, il Comune di Cortaccia ha già posato le tubazioni.

La rete ottica costituisce un deciso passo avanti nelle possibilità di comunicazione soprattutto per il mercato delle aziende, rispetto alle tradizionali soluzioni su rame. La fibra ottica permette capacità di trasmissione nell’ordine dei gigabit, e dunque velocità elevatissime, permettendo non solo di soddisfare al meglio le esigenze di gruppi di utenti contemporaneamente collegati, ma di offrire elevate prestazioni tanto in download (dati “in entrata”) quanto in upload (dati “in uscita”). Questa caratteristica è di particolare interesse per l’accesso a servizi informatici evoluti, tra i quali il cloud computing, che prevede l’utilizzo “a consumo” di risorse elaborative esterne.

„La fibra ottica consente alle aziende di lavorare in modo più veloce, efficiente e professionale. Questo si traduce in maggiore qualità dentro e fuori l’impresa: grazie a una rete superveloce è possibile migliorare i processi interni aziendali e offrire servizi più evoluti a clienti e fornitori. Ad oggi nessuna tecnologia al mondo è in grado di offrire performance migliori della fibra ottica: internet superveloce, modernissimi sistemi di comunicazione, anche in video, servizi di sicurezza, il cloud computing e molto altro ancora” spiega l’amministratore delegato di Brennercom Karl Manfredi. „A tutte le aziende di Cortaccia, sia microimprese, piccole, medie o grandi aziende, offriamo servizi su misura. Le soluzioni ICT fornite attraverso una moderna rete in fibra ottica sono in grado di dare un futuro alle imprese. In breve: una rete in fibra permette di lavorare meglio, in modo più veloce e sicuro. La navigazione in rete attraverso uno smartphone o una chiavetta USB è molto più lenta – soprattutto se, nella zona in cui siamo, molte altre persone sono in rete. Nemmeno le infrastrutture in rame offrono le performance della fibra. Anche perché le reti in rame non sono state realizzate per la trasmissione di dati, bensì della fonia. Non stupiamoci quindi se l’internet che poggia su tradizionali reti in rame è lento“ aggiunge Manfredi.

Brennercom ha già portato l’internet a banda larga e ultra-larga in diverse zone industriali e produttive: l’azienda ha, infatti, cablato la zona industriale di Bolzano Sud e Bressanone, zone industriali di Trento e dintorni, Nogarole Rocca a sud di Verona e Pegognaga vicino a Mantova. Brennercom prosegue la sua strategia di espansione della rete in fibra, cablando altre zone industriali e produttive sia in Alto Adige che fuori Provincia.


BRENNERCOM
Brennercom è uno dei più dinamici operatori italiani nell’ambito dell’ICT (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione). Con sede centrale a Bolzano e una sede distaccata a Trento, Brennercom svolge un ruolo di cerniera tra il Nord Italia e il mondo di lingua tedesca, dove è presente con le due filiali di Innsbruck (Austria) e Monaco di Baviera (Germania). Brennercom ha uffici commerciali anche a Milano, a Verona, a Rovereto e distribuisce i suoi servizi in tutta Italia e all’estero. Grazie a un network proprietario in fibra ottica in continua espansione e al costante sviluppo della propria infrastruttura tecnologica basata su avanzatissimi datacenter, Brennercom offre una gamma ampia e innovativa di servizi: IT, rete, comunicazione e il cloud computing più evoluto e potente. Fornitore di riferimento per servizi di IT, connessione e comunicazione per le aziende del Trentino Alto Adige, Brennercom porta reti ottiche in diverse aree del Nord-Est collegate al suo backbone Milano-Monaco e fornisce servizi di cloud computing che poggiano sui data center di nuova generazione di Trento, Bolzano e Innsbruck.
Brennercom SpA ha realizzato nel 2013 ricavi per 32,1 milioni di euro, in aumento dell’1% circa rispetto all’esercizio precedente, con ricavi a livello di gruppo per 40 milioni. I dipendenti sono 120 (180 a livello di gruppo che comprende Telefonia Alto Adige Srl e Met Italia Srl). Maggiori azionisti sono il gruppo Athesia (48,3%) e la Provincia Autonoma di Bolzano (42,3%).


 
 




DE IT EN
Italiano
OK